Moustache Prawn

Un'impronta decisamente rock, un suono british e un approccio assolutamente originale

Con radici stilistiche nel brit-pop con sfumature new wave ed un tocco di blues e psichedelia e la band s'inserisce nel ben più vasto mondo della musica indie rock 

mp screen

I Moustache Prawn nascono nell'estate 2008. I tre cominciano a suonare insieme quando Leo ha 17 anni e Giancarlo e Ronny appena 15, ispirandosi ad artisti come Nirvana, Sonic Youth, CCCP, The Cure, Kyuss.
Successivamente, fortemente influenzati da sonorità post-punk, iniziano a comporre brani propri sotto il nome di Distopia. Nei due anni che seguono, il loro sound si orienta verso il rock e il brit-pop, ispirati da Radiohead, Arctic Monkeys, Interpol, John Spencer Blues Explosion; intanto Leo vince una borsa di studio a seguito della partecipazione a un concorso di letteratura.
Nel 2010 decidono di comporre brani in lingua inglese e la band assume la veste attuale: nascono così i Moustache Prawn. Nel 2011 si iscrivono al concorso Italia Wave, partecipano e vincono le selezioni provinciali a Brindisi ed accedono a quelle regionali, che vinceranno alle Officine Cantelmo a Lecce nell'aprile 2011. Questo importante risultato servirà da trampolino di lancio per la band che comincia ad esibirsi in numerosi locali della Puglia e viene invitata come ospite in eventi e contest di rilievo regionale. Condividono il palco con artisti come Hugo Race, Diaframma e La Fame di Camilla. Nello stesso anno Rockit segnala la band tra le 13 band rivelazione dell'anno e inserisce il brano "Crucus" (ancora inedito) nella Compilation n.34.
A novembre 2011 la band conclude la registrazione del suo primo disco "Biscuits". Rockit, particolarmente colpito dal progetto, inserisce il brano "Crucus" (ancora inedito) nella Compilation n° 34. La band partecipa anche al Trofeo Rockit, vincendo le prime selezioni.
Dall'inverno 2011 la band lavora con l'etichetta pugliese Piccola Bottega Popolare per la pubblicazione e il lancio dell'album che uscirà a Giugno 2012 col sostegno di Puglia Sounds. Nello stesso anno arrivano le prime date estere al White Trash di Berlino, al Reeperbahn Festival 2012 di Amburgo.
Nel 2013 i Moustache riescono a qualificarsi tra i 48 semifinalisti dell'1'MFestival per suonare sul palco del Concertone del Primo Maggio a Romae e riescono a esibirsi in club come il Circolo degli Artisti di Roma, l'Espace Populaire di Aosta, il Club56 di Milano, le Lavanderie Ramone di Torino, il club Hoxton Square di Londra durante Puglia Sounds in London 2013.
Nel 2014 accedono ad altri importanti palcoscenici come il Collisioni Festival, il Villa Ada Festival, la Biennale MArteLive, il Liverpool Sound City 2014. A Febbraio 2015 esce "Erebus" il nuovo album di Moustache Prawn, una coproduzione tra Piccola Bottega Popolare e MarteLabel che li inserisce anche nel proprio roster booking.

Leo Ostuni: chitarra elettrica e voce
Ronny Gigante: basso elettrico, voce
Giancarlo Latartara: batteria, cori

Altro in questa categoria: « Camera Gli Scontati »

Blog - by MArteMagazine

Notizie dal MArteSystem

Rete MArtePoint

contentmap_module

Contatti

CONTATTACI

+39 0686760565
martelabel Skype account
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Seguici